One step beyond – (nulla a che fare coi Madness)

Giro attorno all’obiettivo di questa tranche di vita da più di anno. Cammino guardando la destinazione all’orizzonte ma avvicinarsi non la vedo mai. Manca poco. Manca  un’eternità.

Mi ricorda Radicofani arrivando a piedi da San Quirico d’Orcia.20140520_130441 v

Ovviology torna ( a volte )

L’ ‘informazione’, quella dataci dalle autorità ‘competenti’, è un continuo ossessionarci con l’idea che siamo costantemente minacciati dal ‘pericolo’ di turno.

Non esiste un singolo momento in cui un qualche telegiornale o un quotidiano non lanci più allarmi di qualche tipo. Lo stesso riportare notizie sottolineando la ‘minaccia’ rappresentata dall’ ‘altro’ è una moda deviata di chi ha interesse affinché noi ci si senta sempre sotto mira.

Il nostro dovere è riappropiarci della serenità di fondo necessaria per distinguere la minaccia reale e da quella fittizia.

Da qui l’ultimo Ovviology.

https://ovviology.wordpress.com/2019/06/27/263/

Capponi

Only for your benefit

Non si è mai pronti al dolore. Si passano giornate leggere come ricordi lontani e improvviso arriva il tuffo in costernazioni senza possibilità di appiglio. Si piange, si parla, ci si sfoga ma i pensieri travolgono ogni buon senso, ogni ottimismo e tutto ruota attorno al pozzo gravitazionale che si è creato dove prima c’era il cuore.
È vorace e ingoia tutto, cannibalizzandosi e alimentandosi. La realtà si piega su se stessa e non sembra esserci via d’uscita. L’universo di cui si è composti diventa sempre più compatto e piccolo. I colori, i suoni, la materia si trasformano in assenze e ciò per cui vale la pena vivere improvvisamente non ha più sostanza. Non è più di alcun aiuto.

Aprire gli occhi è inutile.

Guardare chi si ama è inutile.

Cercare la via del ritorno a casa è inutile.

Si può solo rimanere lì e attendere che la vita ricominci a pulsare. Allora le carezze, le parole, gli sguardi carichi di benevolenza ritornano ad avere quel rilievo che è nutrimento di ogni singolo istante della propria vita. Perché è il dolore placarsi e a permettere che il tuo universo si allarghi nuovamente all’infinito.

… e lui, il dolore, è il nocciolo dormiente di tutto ciò che è vita e a noi non rimane altro che godere del suo sonno.

Dalla finestra

Sono viandante. A volte posso essere marinaio, più di rado ho ali e volo libero oltre questa finestra in sogni meravigliosi, dove la pochezza d’umanità che regna nelle folle non ha spazi.

… e da par mio non gliene voglio concedere. Non mi interessa partecipare a socialità così meschine. Non voglio perché mi feriscono profondamente e scatenano in me solo rabbia e frustrazione. È una psicogangrena pandemica il cui andidoto è semplicemente ignorarla.

… e io la ignorerò.

Mi dedicherò alla ricostruzione storica del monumentale lavoro editoriale sognato e realizzato da Ennio [1], alla lettura dei sogni mistici del Conte Nebbia e alle sue parole che gettano luce su un cinema non di massa e dedito alle ‘visioni’ [2], alle intense vibrazioni datemi dalle interpretazioni di Cristiana [3] e Alessandro [4], alle perizie tecniche di Samanta [5] e Liviana [6], ai terribili incubi narrativi di Deborah [7], alle musiche coinvolgenti di Guido [8], Alessia [9], Pepe [10], Dimitri [11], Gioia [12], Silvio [13], e Valeria [14], agli accessori cangianti di Giorgio [15], alla coscienza civile delle traduzioni di Tiziana [16], alle carezze delicate delle fantasie fiabesche di Mariapia [17], all’amore per l’Arte e per il restauro di Rita [18], alle manipolazioni di materia di Daniela [19] e Andrea [20], alle full immersion musicali di Fabio [21] e David [22]…

… e, ovviamente alle ‘Propriounbelsocialnetwork Production © & ®’ [23].

A loro dirò per sempre grazie, perché grazie a loro posso volare, libero dall’incubo dell’analfabetismo funzionale, un cancro non che riguarda mai né me né la mia sfera amicale.

Ennio Pittureri [1]
Cristiana Raggi [2]
Alessandro Tampieri [3]
Samantha Casella [4]
Liviana Davì [5]
Deborah Gambetta [6]
Guido Facchini [7]
Alessia Obino [8]
Andrea Bruni [9]
Pepe Medri [10]
Dimitri Sillato [11]
Gioia Gurioli [12]
Silvio Zalambani [13]
Valeria Sturba [14]
Giorgio Barera [15]
Tiziana Cavasino [16]
Mariapia Gambino [17]
Rita De Leonibus [18]
Daniela Romagnoli [19]
Andrea Salvatori [20]
Fabio Cocchi [21]
Pietro David Caramia [22]
Propriounbelsocialnetwork Production © & ® [23]